Cosa vedere a Maiorca in sette giorni
08.09.2019

Maiorca è una delle isole più famose e visitate del mediterraneo, e per tante buone ragioni: le spiagge bianche si estendono per chilometri, bagnate da acque pure e cristalline; le cale nascoste sono piccoli tesori da scoprire, così come le grotte sotterranee; i parchi naturali sono oasi di pace, così come i piccoli villaggi di pescatori – ma c’è anche divertimento, movida, ottima cucina e tanto shopping! Ecco una guida su cosa fare a Maiorca in una settimana!

Il faro di Cap de Formentor

Il percorso della località di De Formentor regala alcuni dei più bei paesaggi di tutta Maiorca: l’ideale per un’escursione vicino al mare! Gli splendidi panorami visibili dalle sue coste lasceranno a bocca aperta tutti i visitatori. Alla fine del percorso si erge il promontorio di Cap de Formentor, su cui è stato costruito l’omonimo faro: dalla vetta si può ammirare una vista straordinaria!

Il Castello del Belvedere

Questo esemplare unico di gotico catalano è famoso per la sua bizzarra struttura concentrica, che la rende un luogo incantevole e fuori dal mondo. Inoltre, dalle sue mura si può vedere un paesaggio mozzafiato: una meta davvero imperdibile!

Le Grotte

Maiorca è famosa anche per le sue grotte: vere e proprie opere d’arte naturali tutte da esplorare! Le più famose sono le Grotte del Drago, da dove si accede ad uno splendido lago sotterraneo e dove si possono ascoltare concerti. Le Grotte di Hams, le Grotte di Gènova e quelle di Artà sono molto conosciute e amate per il loro aspetto unico e bizzarro. Dalle Grotte di Campanet si può anche ammirare un giardino e uno splendido paesaggio esterno!

Fundació Pilar di Joan Miró

Gli amanti dell’arte che visitano Maiorca non possono perdersi la Fundació Pilar, la casa-studio del celebre artista Joan Miró: un luogo dove si può percorrere la vita dell’artista, ammirare le sue opere ed immergersi nella Maiorca culturale!

Le spiagge

La spiaggia di S’Arenal, dal mare cristallino e la sabbia bianchissima è forse una delle mete più amate. Cala Agulla è un capolavoro della natura da cui si può accedere attraversando un’area protetta mentre Es Trenc, per il bianco abbagliante della sua sabbia, è stata definita da alcuni una “piccola Caraibi”. L’intera Maiorca è universalmente riconosciuta come l’isola delle belle spiagge, e basta esplorare un po’ per trovare uno splendido mare!

I piccoli villaggi

Maiorca vanta alcuni graziosi villaggi scampati alla frenetica urbanizzazione delle aree più turistiche: luoghi incantati come Valdemossa o Deià sono vere e proprie aree da sogno dove il tempo pare essersi fermato, e da zone come Sóller o Pollença si può arrivare a Cap de Formentor e al suo bel faro!

Palma di Maiorca

Questa splendida città offre intrattenimento per tutti i gusti: buoni ristoranti, bei negozi di artigianato locale, una frizzante vita notturna, tanta storia e splendide passeggiate! A Palma di Maiorca c’è davvero di tutto per tutti i gusti: fra una passeggiata e l’altra si possono ammirare le sue stradine, i suoi scorci e i suoi edifici storici come la Cattedrale di Santa Maria, un meraviglioso edificio gotico costruito in riva al mare!