Marche

Vacanze nelle

Marche

Marche, specchio d’Italia

Mare e montagne, vallate e colline, città e borghi che sembrano essersi cristallizzati tra Medioevo e Rinascimento, terme e grotte e poi rocche, fortezze e castelli, strade del vino e buon cibo. Chi vuol fare un viaggio e ritrovare un po’ tutti i volti dello Stivale non deve far altro che dirigersi verso le Marche. Non è un caso che uno degli slogan più famosi per promuovere questa terra reciti “Marche, l’Italia in una regione”.

 

Prenota la tua vacanza nelle Marche. Scegli la tua meta
Riviera Delle Palme
Riviera Adriatica
Riviera Del Conero
Urbino

Le migliori offerte per la tua vacanza nelle Marche

Alla scoperta delle Marche

Dal punto di vista paesaggistico, le Marche sono una vera e propria miniera di bellezza. Una miniera che sembra essere inesauribile. La sua conformazione geografica è caratterizzata per lo più da rilievi collinari e montuosi che qua e là lasciano spazio alle valli fluviali. Così, si susseguono i più vari ambienti naturali, dalla macchia mediterranea ai dolci colli – ora ricoperti di campi coltivati, ora boschivi –, fino alle aspre vette delle montagne dove si nascondono gole, grotte e calanchi.

La natura, dunque, è il primo grande patrimonio della regione ed è tutelata attraverso l’istituzione di parchi, riserve e Oasi WWF. Il parco nazionale più famoso delle Marche, ambita meta degli amanti dell’escursionismo, è quello dei Monti Sibillini. Da non perdere, sul Monte Vettore (il più alto del massiccio), il Lago di Pilato, davvero un luogo surreale.

D’obbligo, per chi visita le Marche, è una gita alle Grotte di Frasassi, un tesoro sotterraneo che si trova a circa 60 chilometri da Ancona. I centri urbani si inseriscono perfettamente nel paesaggio marchigiano. Le città principali – Urbino, Pesaro, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno e Fermo – sono tutte ricchissime di attrazioni storico-culturali. Fanno loro eco i borghi disseminati per tutta la regione, in cui si respirano davvero atmosfere d’altri tempi. La costa può essere divisa in tre tratti: la Riviera Adriatica, che confina a nord con la Riviera Romagnola, la Riviera del Conero, il cuore verde della costa, e la Riviera delle Palme, così chiamata per via delle tante palme che ornano il litorale.

Lo sapevi che

Il litorale delle Marche è costellato di Bandiere Blu, riconoscimento che segnala le località balneari che si distinguono per la qualità ambientale.

Le spiagge più belle? Procedendo da nord a sud, lungo la Riviera Adriatica, incontriamo le lunghe distese di sabbia dorata di Gabicce Mare, Marotta di Mondolfo, Pesaro e Senigallia; sulla Riviera del Conero sono imperdibili le spiagge di Portonovo, Sirolo e Numana, circondate dal superbo paesaggio del Parco Naturale del Conero; infine la Riviera delle Palme accoglie gli stupendi arenili di Cupra Marittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto.