Bayahibe

Vacanze a

Bayahibe

Bayahibe

Chi ha scelto la Repubblica Dominicana per una vacanza di totale relax, guardi sulla cartina geografica il sud-est del Paese e cerchi Bayahibe, piccolo villaggio della provincia di La Altagracia, distante circa 20 chilometri dalla città di La Romana. Affacciato sul Mar dei Caraibi e circondato da campi di canna da zucchero, il villaggio di Bayahibe è stato fondato nel XIX secolo da pescatori provenienti da Porto Rico. Oggi è diventato una delle località più ambite dell’isola e basta passare in rassegna qualche immagine fotografica per capirne le ragioni.

 

Questo è il luogo ameno per eccellenza, dove la mente finalmente si distende e ritrova i colori della calma: l’azzurro del mare che abbraccia quello del cielo, il bianco della spiaggia di sabbia finissima, il verde della vegetazione tropicale e i toni pastello delle tipiche abitazioni in legno dei locali. Nella quotidianità di Bayahibe non si conoscono caos e ritmi frenetici; al loro posto dominano la semplicità e la lentezza. Dopo un’immersione rigenerante in questa realtà idilliaca, i viaggiatori saranno pronti per le attività escursionistiche. Allora via, verso l’immensa riserva del Parque Nacional del Este e le vicine isole di Soana e di Catilina come naturale prosecuzione di questo sogno caraibico.

Le migliori offerte per la tua vacanza a Bayahibe

Filtra per affinare la ricerca
Filtri
MAPPA
Lo sapevi che

Ci sono esperienze che vale la pena fare almeno una volta nella vita. Una di queste è posare i piedi sulla morbida sabbia della spiaggia di Bayahibe. Un’altra è godersi il tramonto dalla spiaggia di Bayahibe, magari con un sottofondo musicale adeguato alla poesia che si ha davanti agli occhi e sorseggiando un buon drink. All’improvviso mare e cielo si tingono di rosso per poi sfumare pian piano verso un romantico rosa. Il sole dà un ultimo bacio all’isola prima di affidarla nelle braccia della notte. Sono attimi indimenticabili, i souvenir più preziosi da portare via con sé. Conviene cercare di catturare queste immagini con gli occhi, poiché nessuna foto renderà giustizia a tanta bellezza.

A un paio di chilometri da Bayahibe si trova l’altrettanto incantevole spiaggia di Dominicus Americanus. Questo è il luogo adatto anche per fare compere di souvenir, dagli immancabili gioielli di ambra e di larimar (graziosa pietra azzurra tipica dell’isola) agli oggetti legati alla cultura taino, fino ai sigari, al caffè e al rum. Chi volesse portare a casa la colonna sonora di questi luoghi non dovrà far altro che scegliere tra i tanti CD in commercio di merengue e bachata, generi musicali ormai noti in tutto il mondo ma che hanno trovato origine proprio nella Repubblica Dominicana.