Umbria

Vacanze in

Umbria

Umbria. Cuore d’Italia e polmone verde

Il cuore dell’Italia, un piccolo e pulsante polmone verde: è l’Umbria, terra di natura, arte e borghi incantevoli. Ogni luogo è una cartolina da ammirare e custodire nel cassetto dei ricordi più belli, ogni angolo verde ci ricorda quanto sia meravigliosa la natura del Bel Paese, ogni borgo offre il pretesto per innamorarsi, ancora e ancora, dell’Italia. Perugia, Assisi, Orvieto, Spoleto, Gubbio e poi ancora Spello, Narni, Foligno e Trevi: solo alcuni dei piccoli, grandi tesori che questo scrigno chiamato Umbria è pronto a offrire al viaggiatore.

Prenota la tua vacanza in Umbria. Scegli la tua meta
Assisi
Brufa
Gubbio
Spoleto
Assisi
Brufa
Gubbio
Spoleto

Le migliori offerte per la tua vacanza in Umbria

Alla scoperta dell'Umbria

Verdi colline, luoghi mistici, borghi medievali tra i più belli d’Italia e cibo squisito: l’Umbria è una di quelle regioni che sa offrire, tappa dopo tappa, grandi emozioni a chiunque voglia scoprirla. Tra quelle che possiamo considerare mete imperdibili ci sono Perugia, Gubbio, Passignano, Assisi, Spello, Foligno, Spoleto, Bevagna, Todi e la Valnerina. Per non parlare, poi, dei tanti, tantissimi borghetti che spuntano come funghi dopo il temporale qua e là: un patrimonio inestimabile di bellezza. E che dire della natura che si incontra in questa terra? La cascata delle Marmore è un must, così come la piana di Castelluccio di Norcia (imperdibile durante il periodo di fioritura delle lenticchie, in estate), il lago Trasimeno, le fonti del Clitunno, la Valnerina e i monti Sibillini. L’Umbria, poi, oltre a essere tutta da scoprire è anche tutta da gustare. Sì, perché la cultura enogastronomica locale è saporita e ricca: formaggi e salumi, cappelletti in brodo, agnolotti al sugo, vincisgrassi, tagliatelle al ragù, strangozzi, piccione, friccò, agnello, lenticchie, rocciata, pampepato, zuppa inglese, torciglione... Una vera festa per gli epicurei.

Lo sapevi che

Immaginate un piccolo scrigno che si apre piano piano di fronte agli occhi del viaggiatore. Dalla Galleria Nazionale al Pozzo Etrusco, dall’Oratorio di San Bernardino al Corso Vannucci passando per le stradine medievali e respirando il fascino di una storia secolare: Perugia è fatta per essere percorsa a piedi.