Viaggio in una città d'arte

Il mondo è ricco di città meravigliose e storie antichissime da esplorare. Da sempre arte e viaggi sono connessi in una fusione unica e preziosa, ricercata da molti viaggiatori. Ma come organizzare al meglio un viaggio in una città d’arte? Niente di più semplice! Lasciatevi ispirare dai nostri consigli per una vacanza ricca di divertimenti, a caccia dei tesori più belli della vostra destinazione!

Pianificare il viaggio

 

Avete scelto la vostra meta? Benissimo! Adesso che avete scelto la città d’arte che volete assolutamente visitare, cominciate a pianificare le vostre tappe. In base al tempo che avete, create una lista di tutte le cose che volete vedere. Armatevi di mappa e cominciate a definire il vostro itinerario!

Leggere

Molte città d’arte sono state rifugio e casa anche per tanti scrittori. Se la vostra meta è stata protagonista di qualche romanzo, forse leggerlo prima di partire potrà ispirarvi e darvi degli spunti interessanti!

Andare per zone

 

Se volete visitare più cose in un giorno solo, potrete organizzarvi scegliendo di visitare attrazioni vicine una all’altra. In questo modo potrete ritagliarvi del tempo in più per passeggiare in zona, e dedicarvi con calma alla vostra esplorazione senza dover andare da una parte all’altra della città.

Mezzi di trasporto

Se siete in città per esplorare, prendere i trasporti pubblici è sempre la scelta migliore! Prima di partire informatevi su quali sono i mezzi più popolari e le tariffe dei biglietti, così non avrete sorprese. Una volta arrivati potrete fare scorta di biglietti o, se avete più giorni a disposizione, prendete un abbonamento per esplorare la vostra meta con calma.

Passare del tempo in un parco pubblico

I viaggi nelle città d’arte sono spesso visti come un’unica passeggiata fra monumenti e stradine pittoresche. La prospettiva è allettante, ma fare anche una pausa in un parco locale è un must. Il luogo ideale non solo per immergervi nella vita di tutti i giorni degli abitanti, ma anche per scoprire un lato forse inaspettato della città.

Musei

Informarsi prima sui musei da visitare è un’ottima idea! Sarà molto utile per definire il vostro itinerario di viaggio. Datevi anche del tempo in più per visitare tutto con calma e cercate sempre i prezzi dei biglietti e gli orari, oltre ai giorni di apertura: sempre meglio non farsi trovare impreparati! Molti musei hanno anche la possibilità di prenotare i biglietti online, e potreste così risparmiarvi una fila.

Imparare qualche frase

Se viaggiate all’estero, imparare qualche frase della lingua locale potrebbe rivelarsi molto utile al momento di chiedere informazioni. Certo, magari non sarete in grado di fare conversazione, ma può essere un inizio!

Lasciarsi del tempo

Non siate troppo rigidi: informarsi e voler partire al meglio è la scelta ideale per vivere un’esperienza unica, ma è anche giusto divertirsi. Nel corso della vostra pianificazione lasciatevi anche del tempo per esplorare e vagare senza meta, godendovi il puro gusto di essere altrove.

Passeggiare nel centro storico

Un viaggio nell’arte parte da un passo: e spesso una passeggiata è tutto quello che serve per cominciare. Molte città sono dei veri e propri musei a cielo aperto, quindi prendetevi anche del tempo per scoprire i monumenti e le bellezze locali, ammirando case e palazzi.

Equipaggiarsi al meglio

Nel corso della vostra esplorazione bisognerà stare comodi! Meglio portare con sé una borsa comoda o uno zaino, scarpe basse e vestiti comodi. Tenete le cose più importanti – soldi, telefono, chiavi del vostro alloggio e i documenti – sempre a portata di mano.