Dove andare alle Maldive
17.02.2019

 

Info utili, itinerari e consigli che renderanno il tuo viaggio ancor più indimenticabile

 

Le vacanze alle Maldive sono un sogno per tutti, spiagge bianche e acqua cristallina fanno di queste isole una delle mete più desiderate. Ma come fare a scegliere la meta giusta per un viaggio alle Maldive? Molti siti danno informazioni utili per una scelta mirata in base alle proprie esigenze o gusti, attività possibili o servizi proposti e, non per ultimo, il prezzo. Giustamente la dinamica economica è un fattore da considerare ma non bisogna lasciarsi sconfortare perché non esiste un budget esclusivo e riservato a pochi. 

Isole

Le isole delle Maldive possono sembrare uguali ma tutte si differenziano per certi aspetti, questi ultimi sono fondamentali per una scelta ponderata e felice. Ogni isola ha le sue spiagge, la sua acqua e la sua movida, perciò è bene capire cosa sia più coerente con il proprio stile di vita. Cominciamo a valutare uno degli aspetti più caratteristici delle Maldive: la presenza delle barriere coralline. Tutte le isole hanno un reef in cui fare snorkeling ma non tutti sono uguali. La barriera potrebbe essere vicina o lontana dalla riva, per cui se l'aspetto subacqueo è il principale motivo della vacanza, è bene scegliere il punto delle Maldive con un reef poco distante.

 

Altre isole hanno una barriera corallina lontana che obbliga il turista ad appoggiarsi a imbarcazioni per raggiungere il sito di immersione, in questo caso controllate che sia tutto spesato dal pacchetto o prendete accordi con l'hotel stesso. Se, al contrario, la laguna ha dimensioni maggiori vi permetterà di fare lunghe nuotate nell'acqua cristallina. Un altro fattore determinante per la scelta di un isola o un'altra è senz'altro la valutazione della struttura; ogni isola ha il suo villaggio che offre diverse tipologie di vacanza.

Villaggi

Ci sono villaggi extra lusso, dove si soggiorna in ville da 300 metri quadri, fino ai villaggi più semplici dove in ogni caso non mancano i comfort. Le tariffe sono diverse e adatte a ogni tipo di budget quindi la scelta va fatta in base alla propria disponibilità. Tranquillità o vita notturna? Le vacanze sono soggettive, c'è chi vuole solo rilassarsi stando il più possibile isolati dal resto del mondo e chi invece cerca conoscenze e divertimento.

Questa preferenza va fatta con attenzione, valutando la grandezza dell'isola e il numero di camere presenti su di essa. Se si è amanti dello sport, quasi tutti i villaggi offrono attività differenti come campi da golf, palestre, sci d'acqua o paracadute ascensionale, c'è solo l'imbarazzo della scelta. Per quanto riguarda la presenza dei bambini, non ci sono problemi, vengono accettati su tutte le isole con la sola differenza che alcune sono attrezzate con baby sitting o miniclub.

Info utili

Ricordate però che sull'isola non c'è un ospedale perciò è bene considerare l'eventuale presenza di un medico per le urgenze o della vicinanza con l'aeroporto.

Dove andare alle Maldive? Le scelte sono tante ma sicuramente in una qualsiasi delle isole sarà una vacanza unica che lascerà un ricordo indelebile.