Chiamaci allo
0721.17231
Siamo a tua disposizione da lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20.00; sabato e domenica dalle 9 alle 18 (festivi esclusi).
Oppure ti chiamiamo noi

Scegli tu l'orario che preferisci

Accedi o registrati all’Area Riservata per accedere ai contenuti.
Accedi o registrati
In evidenza

Scopri tantissimi vantaggi pensati per te: servizi, convenzioni e informazioni utili!

Tutte le informazioni utili per il tuo prossimo viaggio a portata di mano!

Viaggia e accumula punti per la tua prossima vacanza!

Iscriviti al nostro canale per rimanere sempre aggiornato su novità ed offerte esclusive!

Come visitare le Gole dell’Alcantara in Sicilia

21.09.2022
Indice

A volte viaggiare per il mondo significa andare alla ricerca di quei luoghi, quei dettagli, quelle bellezze che non sembrano farne parte. Insomma, la ricerca continua di un paesaggio che non sembri di questa terra. Un’escursione alle Gole dell’Alcantara ti darà davvero l’impressione di essere su un altro pianeta. Data la loro particolare conformazione, infatti, queste gole hanno assunto un aspetto unico e ineguagliabile. Le pareti di roccia sembrano quasi liquide, e l’acqua cristallina che le attraversa crea l’illusione di un fiume trasparente. Trekking, rafting, escursioni in quad: le Gole dell’Alcantara offrono davvero tutte le occasioni possibili per tuffarti nella natura incontaminata e vivere un’esperienza memorabile. Scopri di più su questo luogo meraviglioso e preparati a partire con noi alla volta della Sicilia e di uno dei suoi tesori naturali più belli!

DestinazioneDove vuoi andare?
TipologiaSeleziona la tipologia
ChiOspiti
AndataAggiungi data
RitornoAggiungi data

Cenni storici

Le Gole dell’Alcantara si trovano nell’omonima valle, tra il comune di Castiglione di Sicilia e quello di Motta Camastra. Il suo vastissimo territorio include una serie di sentieri immersi nel verde e gole uniche nel loro genere, tra cui alcune alte oltre venti metri. Il loro aspetto particolare è dovuto all’improvviso raffreddamento della lava nelle acque del fiume che poi, scorrendo, l’ha modellata nella forma attuale. Il Parco Botanico e Geologico dell’Alcantara, unitamente a quello fluviale, è tra i parchi naturali più famosi della Sicilia ed è stato fondato negli anni ’60 del Novecento per garantire la tutela di un territorio delicato e prezioso, dalla biodiversità e l’aspetto unici nel loro genere.

La gola principale

Il parco è famoso soprattutto per quella grande e imponente gola che si trova nella zona di Motta Camastra, lunga più di sei chilometri e dall’aspetto quasi alieno. I primi tre chilometri sono molto facili da percorrere anche dai meno esperti, anche se si raccomanda sempre l’ausilio di una guida locale per godere delle bellezze della zona in tutta sicurezza. All’inizio della gola principale c’è anche una piccola spiaggia accessibile, però, solo all’inizio della bella stagione: durante l’estate, infatti, il livello del fiume diventa troppo alto.

Attività all’aria aperta

Per scoprire le Gole dell’Alcantara le escursioni sono quasi obbligatorie: i tanti sentieri che si immergono nel verde e che costeggiano il fiume regalano degli scorci davvero spettacolari. I percorsi si dividono anche per grado di allenamento, e ce ne sono alcuni particolarmente facili per i meno esperti. Il sentiero delle Piccole Gole dell’Alcantara permette di scoprire alcuni dei luoghi più amati del parco, così come quello delle Gole di Larderia. Il sentiero della Montagna Grande, invece, promette un tuffo nel verde. Altri modi per godere delle bellezze del parco, invece, includono il trekking fluviale e il body rafting: decisamente avventurosi, per una vacanza all’insegna dell’adrenalina! Dopo una giornata così dinamica, potrai dirigerti verso la Catania e quindi scoprire la splendida Piazza del Duomo di Catania dove visitare anche la cattedrale della città.

Le migliori offerte pensate per te