Cosa vedere in Istria in 7 giorni
29.07.2020

Quando i mari cristallini incontrano la natura incontaminata e la storia più antica, sapete di essere nel posto giusto per una vacanza all’insegna dell’avventura e del divertimento. Potrete trovare tutto questo in Istria, legata all’Italia da una storia lunga e affascinante, e meta imperdibile per chiunque voglia conoscere le bellezze remote dell’Europa sconosciuta ai più. Questa sottile linea di confine fra Oriente e Occidente regala ancora oggi panorami meravigliosi, fra mari limpidissimi e pinete, isolotti e borghi antichi. Ecco cosa vedere in Istria in una settimana: preparatevi a stupirvi!

Pula

Uno dei porti più antichi e importanti dell’Adriatico, amatissima dai Romani: si trova ancora oggi uno degli anfiteatri meglio conservati al mondo, un foro, un mosaico e un antichissimo tempio. Pula, quindi, conosciuta in italiano anche come Pola, è una vera e propria perla di storia e miti. La sua natura non è da meno: il clima mite, le vastissime pinete e i mari cristallini ne fanno una meta perfetta per gli amanti delle escursioni!

Isole Brioni

Poco distante da Pula, questo meraviglioso arcipelago offre tanta natura e bellezza ai suoi visitatori. Solo l’isola di Veliki Brijuni è abitata e visitabile. La sua storia è davvero unica: diventata quasi brulla e disabitata nell’800, fu riempita di alberi e ripopolata da un ricco imprenditore che ne fece una strana oasi: ancora oggi si trovano animali un po’ insoliti per il mar Mediterraneo, come zebre e lama. Un luogo bizzarro e unico, davvero da non perdere!

Rovinj

Altra tappa imperdibile da prendere in considerazione per la vostra vacanza in Croazia. Conosciuta dagli italiani come Rovigno, questa splendida città vanta una storia unica e una bellezza davvero inimitabile. La Cattedrale di Santa Eufemia e i vicoli labirintici della Grisia storica, le casette più caratteristiche e i mari azzurri faranno della vostra visita un viaggio incantevole!

Medulin

Famosissima per la natura incontaminata e per gli splendidi mari, Medulin è una città antica e moderna al tempo stesso, tradizionale e avventurosa. La spiaggia di Bijeca è una meta imperdibile, così come un’escursione fra le antichissime pinete e una visita agli isolotti di Ceja, Levan e Bodulaš: bellissimi! Per gli amanti della storia c’è il parco archeologico di Vižula, dove scoprire l’imponenza delle antiche ville romane.

Parenzo (Porec)

Una delle città più belle e amate dai viaggiatori di tutto il mondo, famosa per perle artistiche come la Basilica Eufrasiana, esempio unico dell’arte bizantina, e per i monumenti del bel centro storico. Le lunghissime spiagge di sabbia dorata e mari cristallini sono un altro motivo per cui Porec è così bella e popolare: non perdetevela!

Umag

Questa è la città più a ovest del paese, circondata da fitte foreste e una vegetazione imponente, lambita da un mare incredibilmente azzurro. Da visitare la Torre del Vescovo e il Museo Civico, la chiesa di Sveti Pelegrin. Da non perdere anche le rovine del castello di Sipar, osservabili solo nei momenti di bassa marea.

Rabac

Un antico borgo di pescatori, noto in Italia come Porto Albona, e amatissimo dai viaggiatori di tutto il mondo per le spiagge incantevoli e i mari cristallini. Lasciatevi incantare dal dondolio placido delle onde, e passerete ore meravigliose all’insegna della bellezza!