Karpathos: cosa vedere e come raggiungerla
26.03.2020

Karpathos è un'isola straordinaria, ancora poco nota dal turismo di massa e, per questo, meta imperdibile per scoprire le tradizioni e i fasti della Grecia più autentica. I suoi panorami incantati sono degni di un quadro, le sue spiagge sono straordinarie e la sua storia è ricca di miti e leggende che non mancheranno di stupirvi.

La popolazione locale è celebre per l’impegno a mantenere intatte le proprie tradizioni, quindi la vostra esperienza si rivelerà davvero genuina. Grazie alle tante attrattive presenti ci sono molte cose da vedere a Karpathos: dalle escursioni ai musei, dalle passeggiate ai tuffi in mare, c’è davvero di tutto per tutti i gusti! 

Come raggiungerla

Ci sono molti modi per arrivare a Karpathos: trovandosi a metà fra l’isola di Creta e quella di Rodi, potrete prendere un volo interno o i comodi traghetti, che vi porteranno a destinazione passando per il meraviglioso Mar Egeo! 

Cosa vedere

Karpathos è ricca di villaggi pittoreschi, borghi sospesi nel tempo dove rilassarvi e scoprire il fascino unico delle tradizioni greche.

Pigadia, o Karpathos Town, è capoluogo dell’isola e città che ospita il porto principale: proprio per questo è la prima meta per molti visitatori che la raggiungono col traghetto. È una città ricca di vita, dalla movida frizzante e tanta storia da offrire. Il Museo Archeologico è una tappa imperdibile per gli amanti della storia. Potrete vedere spiagge meravigliose nella baia di Vrontis, come quella di Afoti, celebre per l’antica basilica di Agia Fotini e i resti dell'Acropoli dell'antica città di Poseidon; da qui potrete ammirare un panorama unico!

Mesochori è una splendida cittadina dalle case bianche costruite di fianco a un burrone, arroccate su una parete montuosa, formando un panorama davvero unico. Arkasa è un grazioso e sorprendente borgo dove, fra una passeggiata e una pausa ad assaggiare gustosi manicaretti, potrete visitare il Museo Archeologico e del Folklore. Menetes offre case variopinte dai toni pastello e stradine scenografiche. Aperi è uno dei villaggi più grandi e suggestivi della zona collinare. Lefkos, un villaggio dell’entroterra, ospita le antiche cisterne, utilizzate nei millenni addietro per la raccolta dell’acqua. Olympos è un paese dove il tempo si è fermato, e vi regalerà emozioni uniche. Grazie alle sue stradine pittoresche e alle tradizioni perfettamente tramandate si è guadagnata la fama di posto più bello di tutta l’isola; per alcuni è addirittura uno dei villaggi più belli di tutto il paese.