Chiamaci allo
0721.17231
Siamo a tua disposizione da lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20.00; sabato dalle 9 alle 18 (festivi esclusi).
Oppure ti chiamiamo noi

Scegli tu l'orario che preferisci

Accedi o registrati all’Area Riservata per accedere ai contenuti.
Accedi o registrati
In evidenza

Scopri tantissimi vantaggi pensati per te: servizi, convenzioni e informazioni utili!

Tutte le informazioni utili per il tuo prossimo viaggio a portata di mano!

Viaggia e accumula punti per la tua prossima vacanza!

Iscriviti al nostro canale per rimanere sempre aggiornato su novità ed offerte esclusive!

Vacanze a Varadero a ritmo di salsa

07.11.2015
Indice

Origini della danza

Inventata dagli ex schiavi neri come movimento sacrale, la salsa cubana si è poi fusa ai passi della rumba, per dare vita a un ballo gioioso e sensuale.

DestinazioneDove vuoi andare?
TipologiaSeleziona la tipologia
ChiOspiti
AndataAggiungi data
RitornoAggiungi data

Vacanze a Varadero a ritmo di salsa

Delle mie vacanze a Varadero, tra spiagge bianche e assolate e mojito sorseggiati al tramonto, il ricordo più vivido rimane quello della salsa, il sensualissimo ballo che ha accompagnato tutte le mie serate cubane. Dapprima incuriosita e poi affascinata da questo genere così vivace e intrigante, mi sono fatta tentare anche io dal suo ritmo irresistibile! Anche se probabilmente non riuscirò a conquistare l'eleganza degli abitanti dell'isola, ballare la salsa è divertentissimo. Trascorrendo le vacanze a Varadero, tra una lezione e l'altra, ho scoperto anche le sue insospettabili radici culturali.

Un ballo nato da un sincretismo unico

La cultura cubana è permeata di elementi europei ma ha un'anima profondamente africana. Questa si ritrova soprattutto nelle sue espressioni più popolari e spontanee, come in quella religiosa, che per quasi tutti sull'isola si identifica con la Santeria. Oltre ad essere una religione, come ho scoperto, la Santeria è anche la culla da cui ha origine in ogni espressione dell'arte locale, musica e ballo compresi. Le ancestrali lotte di potere, di sessualità, di forze della natura della sua mitologia vengono celebrate normalmente nei suoi rituali con la danza e il ballo: quando il bailador balla, in ogni occasione, esegue una danza rituale per la propria donna, per la comunità, per i suoi Orishas (i suoi dèi). Per questo il ballo, per questo popolo, è una cosa importante, quasi sacrale.