Emirati arabi uniti

Vacanze negli

Emirati Arabi

Emirati Arabi Uniti. Le mille e una meta

Rewind. Pausa. Play. Fast Forward. Visitare gli Emirati Arabi Uniti è come fare un viaggio avanti e indietro nel tempo, in un continuo andirivieni di immagini, ora strappate dal passato ora proiettate sugli schermi del futuro. Non a caso, infatti, gli Emirati Arabi Uniti vengono da molti definiti come “la terra dei contrasti”: qui si passa da immense distese desertiche a centri abitati ultra moderni, e poi oasi e spiagge bianche lambite da un bel mare turchese.

Il viaggiatore che intraprenderà un’avventura in questa terra noterà un nuovo contrasto a ogni passo: la tradizione che cammina a braccetto con l’innovazione, l’artificio che si fa largo tra le bellezze naturali. 

Prenota la tua vacanza negli Emirati Arabi. Scegli la tua meta
Abu dhabi
Dubai

Le migliori offerte per la tua vacanza negli Emirati Arabi
Alla scoperta degli Emirati Arabi Uniti

Lo Stato degli Emirati Arabi Uniti si trova a sud-est della Penisola araba, nell’Asia sud-occidentale, ed è composto da 7 emirati: Abu Dhabi, Ajman, Dubai, Fujaira, Ras al-Khaima, Sharja e Umm al-Qaywayn.

Abu Dhabi, oltre a essere la capitale, è anche il più vasto di tutti e sette gli emirati. Si trova nel mezzo del Golfo Persico e unisce tradizione e innovazione, natura e artificio, diventando l’emblema perfetto di questa magica, misteriosa, affascinante terra di contrasti. Da non perdere, ad Abu Dhabi, i caratteristici souk, ossia i mercatini tradizionali.

Dubai è la meta turistica per antonomasia degli emirati. Questa città è la quintessenza della modernità: basti pensare al Burj Khalifa, il grattacielo di 148 piani che domina tutta la città e che è pure il più alto del mondo. Salire su questa struttura è un’esperienza unica. Dubai è una città fatta per il divertimento e il lusso: ci sono mille occasioni di svago, comprese le spiagge tra cui quella di Jumeirah. Rispetto a questi primi due emirati, Sharja è piccola, piccolissima, e ha un’anima del tutto diversa: è infatti meta per chi vuole immergersi in millenni di storia, gelosamente custoditi dalla popolazione autoctona. Sempre restando in tema di storia, la moschea di Al Bidyah, nell’emirato di Fujairah, incanterà il viaggiatore: costruita oltre 600 anni fa è la più antica di tutti gli Emirati Arabi Uniti. Passando dalla storia alla natura, a Umm al-Qaywayn c’è un importante osservatorio di uccelli, tra cui fenicotteri e aironi. Natura, lusso, divertimento: ogni meta qui è un vero incanto.

Lo sapevi che

È incredibile come in poco più di 50 anni Abu Dhabi si sia trasformata da deserto abitato solo da tribù nomadi a megalopoli moderna che riesce comunque a tenersi salda alle sue tradizioni. Il clima qui è subtropicale e ogni giorno splende il sole: e questo è ottimo, anche perché di cose da fare all’aria aperta, in questa enorme città, ce ne sono davvero tante. Per esempio, per la gioia di grandi e piccini, si può andare allo Yas Waterworld Abu Dhabi, un parco acquatico futuristico con ben 43 attrazioni. Divertimento assicurato anche al circuito di Formula 1, il Ferrari World Abu Dhabi. Si tratta del primo parco al mondo, oltre al più grande, dedicato alla Ferrari. Qui ci sono oltre 20 attrazioni a tema, tra cui anche una montagna russa che non può che essere velocissima! Dedicato ai più grandi l’UAE Pavilion che dal World Expo di Shangai del 2010 è stato spostato qui accogliendo al suo interno mostre, esibizioni e ospita le manifestazioni culturali più famose del Paese. Tra un tuffo e l’altro nelle piscine dei magnifici e lussuosi resort, il viaggiatore può voler scoprire da vicino la cultura del posto. Non manchi allora di visitare la grande moschea: può contenere fino a 41.000 fedeli ed è caratterizzata da un’architettura davvero magistrale. Al suo interno ci sono più di mille colonne, candelabri in oro 24 carati e il più grande tappeto del mondo tessuto a mano. Le piscine tutto intorno, che riflettono l’edificio, rendono l’atmosfera ancor più magica.

Idee di viaggio negli Emirati Arabi.
Scopri i nostri racconti.