Cosa vedere a Pisa in un giorno

Piccola, scenografica e meravigliosamente caratteristica: Pisa rappresenta una vera e propria gioia per gli occhi! Questa città è famosa soprattutto per la sua caratteristica e omonima torre, vero e proprio simbolo non solo della città, ma piccola meta iconica nel mondo. Il suo centro storico è molto grazioso, e visitabile anche a piedi. Se avete poco tempo, basterà munirvi di tanta voglia di esplorare e prepararvi a camminare un po’ per vivere un’avventura indimenticabile! Fra tanto buon cibo e monumenti meravigliosi, le vostre vacanze in Toscana potranno diventare un viaggio nel tempo e nella storia. Volete saperne di più? Allora continuate pure a leggere per scoprire cosa vedere a Pisa in un giorno, e preparatevi alla scoperta di una città unica nel suo genere. Ve ne innamorerete!

Il centro storico e i Lungarni

Per non perdervi neanche un istante e immergervi subito nell’atmosfera più autentica di Pisa potrete visitare Piazza Vittorio Emanuele, vero e proprio crocevia di storia antica e moderna. Passeggiando per Corso Italia potrete dedicarvi allo shopping o, volendo, potrete decidere di camminare per i lungarni di Pisa. I Lungarni sono le affascinanti strade che costeggiano il fiume Arno, capaci di regalare a chi le visita degli scorci molto affascinanti. Se seguendo il corso del Lungarno Galilei potrete trovare mete storiche molto affascinanti come il Palazzo Lanfranchi e la Chiesa di San Sepolcro, famosa per la sua pianta ottagonale, sul Lungarno Mediceo potrete scoprire altre mete spettacolari. Lungo questo lato del fiume, infatti, si trova il pittoresco Palazzo Vecchio e la graziosa Chiesa di San Matteo.

Il Borgo Stretto e la Torre della Fame

Quello che oggi viene definito “Borgo Stretto” è, in realtà, una piccola strada di origine medievale che vi darà l’impressione di esservi persi nel tempo. Il luogo ideale per regalarvi una visita nel lato più autentico di Pisa! Da questa stradina si può accedere alla bella Piazza dei Cavalieri, famosa per il Palazzo dell’Orologio e, soprattutto, la Torre della Fame. Quest’ultima è diventata famosa grazie a Dante Alighieri: il Sommo Poeta, infatti, riuscì a descrivere in modo struggente gli strazianti ultimi giorni del Conte Ugolino della Gherardesca, imprigionato proprio nella torre. 

Piazza dei Miracoli e la Torre

La zona più famosa di Pisa, quella che tutti vogliono visitare, si trova proprio nella suggestiva Piazza dei Miracoli: una zona spettacolare e ricca di vita, dove la Torre Pendente la fa da padrona! Una visita è d’obbligo, specialmente al suo interno. Negli ultimi tempi, infatti, è possibile salire fino in cima, anche se le entrate – per preservare la stabilità della Torre – sono limitate. Meglio prenotarsi! Da vedere anche il suggestivo Battistero e le spettacolari bellezze del Duomo, per una visita da ricordare!