Viaggio a Monte Albàn
13.02.2020

“Nello stato messicano di Oaxaca si erge un imponente sito archeologico, che ancora oggi affascina e sorprende chiunque lo visiti. È Monte Albàn, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO e uno dei maggiori siti archeologici che si trovano in Messico. L’intera zona è stata costruita nel mezzo dell’odierna Valle di Oaxaca. Potrete ammirare la natura rigogliosa e verdeggiante del Messico.

L’antica città fu una capitale popolata e ricca di scambi culturali, fondata e abitata dal popolo degli Zapotechi, che si è conservata in ottimo stato e offre ai suoi visitatori uno scorcio della remota vita cittadina. Templi maestosi, antichi monumenti funebri, ceramiche intatte e pitture murali sono pronti al vostro passaggio! Camminando per le stradine di Monte Albàn respirerete un fascino antico, e vi innamorerete della sua storia incredibile.

La collina sacra del Messico

Si sa molto poco sulle origini del suo nome. Per alcuni deriva dalla parola dello Zapoteco antico “Danibaan” (Collina Sacra). Per altri è l’omaggio a un guerriero spagnolo chiamato Montalbán. Monte Albán, in spagnolo, significa “montagna bianca”, e molti ipotizzano che siano stati i soldati spagnoli a chiamarla così per via dei fiori bianchi che sbocciano sulle pendici del sito. 

Monte Albán fu una città importante per, pare, quasi un millennio. La sua potenza militare e sociale non conosceva limiti. Fu solo dopo secoli che perse molta della sua importanza, finendo col diventare una meta di pellegrinaggio per motivi religiosi. Gli splendidi templi sono tuttora variopinti e ricchi di bassorilievi chiarissimi. Sarà un vero piacere visitare e conoscere da vicino i fasti di questa cultura così affascinante e ricca di sfaccettature. Un altro luogo interessante da visitare è la bellissima Plaza de los Danzantes, dove potrete ammirare da vicino le antiche tavolette in pietra ricche di figure. Queste, un tempo, erano considerate riproduzioni di danzatori (da qui il nome della piazza), ma in tempi recenti si è scoperto che si trattava di sacrifici umani, accuratamente scolpiti dai religiosi. Inoltre, i calendari incisi nella pietra e i racconti murali delle guerre vinte dalla città sono una meraviglia tutta da scoprire! Leggende, storia e miti si immergono ancora oggi in questo luogo ricco di reperti e sfaccettature. Potrete passeggiare immaginando un tempo completamente diverso!

Un panorama mozzafiato

L’imponente edificio oggi definito Piattaforma Sud è uno dei più alti e, salendo sui suoi gradoni, potrete ammirare l’intera zona dall’alto. Un’occasione unica per ammirare un panorama incredibile, circondati dalla natura. Potrete sedervi e respirare l’aria degli antichi déi, immaginare la potenza e la grandezza della cultura zapoteca, e vivrete un’esperienza emozionante. La piazza principale si apre su tutta la città, e rimarrete a bocca aperta di fronte alla storia che si dipana davanti ai vostri occhi! Monte Albàn è un luogo davvero incredibile, da visitare se siete a Oaxaca. Potrete ammirare i reperti nel museo della città vicina, e meravigliarvi di fronte alla precisione artistica delle maschere e incisioni conservate. La vostra visita a Monte Albàn si rivelerà un’incredibile avventura!