Vacanza nella Repubblica Dominicana al ritmo di bachata
09.11.2015

 

A tutto ritmo

 

Un viaggio in musica nella storia di ieri e di oggi dei ritmi dominicani che in meno di vent'anni hanno conquistato il mondo.

Una vacanza in musica

Tutti impareranno ben presto che fare una vacanza nella Repubblica Dominicana significa fare una vacanza in musica, all'insegna dei travolgenti ritmi caraibici. Merengue e bachata echeggiano ovunque, per strada e sulle spiagge. Divertenti e sensuali, questi ritmi conquisteranno ben presto tutti coloro che si regaleranno una vacanza nella Repubblica Dominicana, mentre già hanno stregato migliaia di italiani che dopo mesi di corsi e ore di pratica, vengono qui per godersi il mare e i numerosi locali in cui mettere alla prova la propria bravura. Prima per di gustarci una fresca 'Presidente', la nota birra locale, e lanciarci nelle danze in uno dei tanti centri cerveceri all'aperto dell'isola, rivolgiamo qualche domanda a Robert Mercedes, coreografo dominicano che ha collaborato per anni con alcuni villaggi turistici qui sull'isola.

Ciao Robert, entriamo subito in argomento. Salsa, merengue e bachata. Come nascono?

I balli tipici dominicani sono realmente il merengue e la bachata. Il merengue in origine si distingueva in diversi tipi tra questi i principali erano: il merengue de salon ballato solo dai signori dell'epoca e ilcarabine danza più popolare ballata in particolare dai soldati che ai tempi avevano in dotazione proprio una carabina, da cui appunto l'origine del nome. La bachata, nata realmente nei "bordelli" di Santo Domingo, era considerata un ballo volgare ma dopo gli anni '80 ha subito una rivoluzione, trasformandosi in quello che attualmente si ascolta e conosciamo. Uno dei promotori di questa svolta è stato proprio Juan Luis Guerra. La salsa invece è un ritmo acquisito da altri paesi caraibici ma non ha origini dominicane.

Quali sono le differenze?

La differenza fra questi ritmi sta nei tempi. Il merengue ha due tempi, la bachata quattro mentre la salsa, come è noto, ne ha tre.

Qual è fra questi il ballo più divertente, quello più sensuale e... quello più facile?

Il ballo più sensuale, data anche la sua origine, viene considerato la bachata mentre il merengue è senza dubbio quello più facile da imparare. La salsa è sicuramente la più divertente per il suo continuo movimento.

In una settimana di vacanza nella Repubblica Dominicana riusciamo a imparare qualche passo?

Certamente il merengue è in assoluto il ballo caraibico più facile nel giro di un paio di lezioni si può imparare il passo base poi è solo questione di pratica.

E chi è già bravo, trova qui posti giusti dove migliorarsi?

I "professionisti" hanno a disposizione tantissimi locali in cui incontrare gente del posto e imparare diversità stili. In questo modo possono aumentare la propria scioltezza e conoscenza.

Quale fra questi è il ballo preferito dai dominicani?

La bachata è il ballo più apprezzato dai dominicani perché rappresenta di più il sapore popolare.

Per chi vuole prepararsi alla vacanza nella Repubblica Dominicana ascoltando musica, quali artisti consigli?

Uno dei cantanti domenicani riconosciuto in tutto il mondo è Juan Luis Guerra che grazie alle sue melodie (merengue e bachata) ha ricevuto grandi premi internazionali come il Grammy Latino. Abbiamo anche Tonio Rosario che viene molto seguito dai domenicani e il suo merengue è molto popolare. Gli Aventura, gruppo  che ha spopolato anche in Italia, punta molto il suo repertorio sulla bachata. Negli ultimi anni ha preso piede tantissimo il regueton, genere musicale che viene ascoltato dai più giovani, tra gli esponenti abbiamo Omega uscito proprio quest'anno.

Quali sono i posti più famosi in cui ascoltare e ballare questi ritmi frizzanti?

Uno dei luoghi dove si svolgono i più importanti concerti è il teatro di 'Altos de Chavon' che ha ospitato anche star internazionali come Placido Domingo, Shakira, Enrique Iglesias. Le discoteche turistiche vicino ai villaggi sono più sviluppate in zona Punta Cana dove troviamo 'Mangù' ed 'Areito'. Le discoteche popolari nelle cittadine sono sempre al chiuso con aria condizionata, a La Romana la più importante è il 'Ricamo'.