Le offerte e i prezzi pubblicati in questo sito sono soggetti a variazione, a seguito della verifica di disponibilità dei posti volo e della tipologia di camera richiesta che compongono il pacchetto (la variazione può avvenire nella fase di acquisto denominata “Il tuo preventivo”)

{{alert}}

Marsa Alam

Marsa Alam è un tratto della costa egiziana del Mar Rosso nato da un antico porto di pescatori e sviluppatosi come importante area turistica frequentata soprattutto dagli italiani. E’ immersa nell’incantevole scenario di una natura selvaggia, ai piedi di un deserto montuoso. La costa è in prevalenza rocciosa, ma non mancano spiagge di sabbia attrezzate con pontili per superare la barriera corallina, prodiga di spettacoli sottomarini indescrivibili, costellati di pesci variopinti.

Più tranquilla e defilata rispetto alla movida di Sharm el Sheikh, offre perlopiù relax balneare e un’ampia offerta sportiva, in particolare per gli appassionati di snorkeling e di immersioni. Difficilissimo identificare un centro a Marsa Alam. Una pittoresca strada solitaria si snoda tra il mare e il deserto, unendo i vari Resort di ultimissima generazione separati l’uno dall’altro da chilometri di costa ancora perfettamente intatta. Fino a poco tempo fa, la destinazione era conosciuta solo dagli appassionati di immersioni più esperti ma l’inaugurazione dell’aeroporto, avvenuta nel 2003, ha reso accessibile ai turisti europei questo spettacolo della natura. Non di rado, nelle sue baie, è facile avvistare e nuotare con aquile di mare, tartarughe e delfini.

Offerte vacanza a Marsa Alam

Marina di Port Ghalib

Situata nel cuore del Port Ghalib Resort, a Marsa Alam, la marina di Port Ghalib è un porto di accesso all'Egitto perfettamente funzionale e sicuro. La costa presenta alcune delle più belle e incontaminate spiagge dell'Egitto e l'esclusivo Port Ghalib Resort ospita, tra l’altro, numerosi ristoranti gourmet, infinite possibilità di shopping e un'instancabile vita notturna. In estate e in occasione di festività speciali, qui hanno luogo alcuni dei maggiori concerti in Egitto.

Abu Dabbab

Rinomata per la sua splendida spiaggia con finissima sabbia bianca ricavata all’interno di un’ampia insenatura naturale, sempre protetta dalle onde e dal vento, con acque cristalline che ricordano i Caraibi e un fondale di sabbia leggermente digradante completamente libero da coralli e rocce che crea un’immensa piscina naturale ideale per la balneazione anche dei più piccoli e dei meno esperti. Ai lati della baia si estende una meravigliosa barriera corallina, facilmente raggiungibile anche camminando nell’acqua sulla sabbia e che offre uno spettacolo straordinario, un vero e proprio immenso acquario a cielo aperto ricco di coralli di ogni tipo, pesci pappagallo, pesci leone, piccole razze, tartarughe e a volte anche delfini. Ma la baia è diventata famosa soprattutto perché abitata dal mitico dugongo, un simpatico mammifero marino che bruca i fondali alla ricerca delle piante acquatiche di cui si ciba. Si narra che negli ultimi tempi si sia allontanato per dare alla luce un cucciolo per poi tornare accompagnato a fare visita ai numerosissimi curiosi che lo aspettano.

Wadi Gimal

Riserva naturale protetta che si trova a 300km dal confine con il Sudan. Già la strada che collega l’aeroporto di Marsa Alam con questa riserva naturale vi farà assaggiare il fascino di questa zona incontaminata di Mar Rosso, attraversando il deserto, con un’infinita varietà di colori che vanno dal marrone delle rocce all’azzurro cristallino del mare, sempre al vostro fianco. Il parco è stato istituito proprio per proteggere la flora e la fauna della zona, con centinaia di specie autoctone tra uccelli costieri e pesci tropicali. Il parco si estende per un centinaio di chilometri lungo la costa punteggiata di palme, baie di mangrovie e spiagge bianche e prende il nome dal piccolo isolotto di Wadi Gimal, che significa “valle dei cammelli”. Si tratta di una piccola lingua di sabbia bianchissima che affiora nel bel mezzo di un mare dal colore blu intenso. Qui si nasconde una barriera meravigliosamente ricca di pesci e coralli divenuta leggendaria fra gli amanti dello snorkeling e delle immersioni. Non sarà infatti difficile scorgere aquile di mare, tartarughe e una grande varietà di pesci di ogni genere, delfini inclusi.

Ras Samadai – Dolphin House

La zona è caratterizzata da un atollo corallino a forma di mezza luna, dove ha scelto di vivere in  modo stanziale una colonia di 200 delfini di tipo stenella longirostris. Una zona del reef è protetta e non è possibile effettuare immersioni con utilizzo di bombole, per non recare troppo disturbo ai delfini, che in questa zona riposano, si accoppiano e addestrano i piccoli. Nell’area in cui è consentito immergersi si può facilmente nuotare con i delfini, che spontaneamente si avvicinano all’uomo per giocare, oltre che ammirare tantissime forme di corallo e altri pesci come cernie, pesci vetro, pesci dolcilabbra e pesci accetta.

Elphistone Reef

Immersione ritenuta tra le più belle di tutto il Mar Rosso, è sicuramente anche una delle più impegnative e riservata a divers con una discreta esperienza. Il reef affiorante, si sviluppa per circa tre miglia con una stretta parete che sprofonda oltre gli ottanta metri. Ricchissimo di corallo nero, gorgonie e alcionari, è possibile incontrare numerose specie di squali, tra cui il pinna bianca, nella stagione invernale, e gli squali martello, che nonostante vivano a profondità di oltre sessanta metri, alle volte nel periodo estivo è possibile avvistarli anche verso i 25 metri.

Luxor

Situata sulle rive del Nilo, Luxor conserva alcune fra le più affascinanti testimonianze storiche del periodo faraonico. In particolare, la Valle dei Re offre ai visitatori la possibilità di ammirare una serie di splendidi templi funerari, fra i quali spicca quello di Tutankhamon, il cui tesoro dal valore inestimabile è oggi custodito nel Museo Egizio del Cairo. Non meno suggestive le tombe di Ramsete VI, di Seti I (la più conservata) e di Amenophis II. L’escursione prevede, inoltre, una visita ai maestosi templi di Luxor e Karnak.

Aswan

Intera giornata dedicata alla scoperta di Aswan, una delle città storiche più importanti dell’antico situata tra la striscia fertile del Nilo e le dune di sabbia del deserto libico e arabo. Visita a una spiaggia sabbiosa sul lago Nasser, dove ammirare meravigliosi contrasti di colori; a seguire sosta al parco protetto di Saluga e Gazala e visita al villaggio nubiano; si prosegue con giro romantico sul Nilo in tipica barca a vela. La giornata si conclude con la visita al giardino botanico.

Le isole di Amata in barca

Giornata di mare per scoprire la meravigliosa natura marina e la bellezza di alcune isole del Mar Rosso, dove è possibile ammirare una barriera corallina unica, con innumerevoli pesci variopinti e specie rarissime di volatili marini.

Jeep safari

Escursione di una giornata intera per conoscere il deserto ed i suoi abitanti, percorrendo a bordo di una jeep dei sentieri fuori strada del deserto roccioso. Arrivo in un villaggio beduino per partecipare ad alcuni momenti della vita degli abitanti. Opportunità di avventurarsi in una “motorata” nel deserto oppure nella classica passeggiata a dorso di cammello. Cena servita a lume di candela in una tipica tenda beduina e osservazione del cielo con un telescopio professionale.

El Quseir

Visita di El Quseir, caratteristica città egiziana dell’Alto Egitto. A seguire visita della colonia italiana costruita all’inizio del XX secolo e l’esterno della moschea principale. A seguire, possibilità di fare shopping nel bazaar e pausa in un caffè arabo per degustare il famoso tè alla menta o il karkadè.

Sharm El Loly

Indimenticabile giornata di mare per scoprire una delle più belle barriere coralline del Mar Rosso. Si raggiunge la baia di Sharm el Loly, una spiaggia di sabbia bianca che si affaccia su un mare ricco di fondali incontaminati, dove poter fare snorkeling o rilassarsi al sole.

Motorata nel deserto all'alba o al tramonto

A bordo di una moto a quattro ruote si va alla scoperta avventurosa dei colori del deserto, dei canyon e delle montagne di basalto, con sosta panoramica su una duna di sabbia per ammirare l’alba o il tramonto. A completare l’escursione, sosta in una tenda beduina con degustazione di un tè tipico.

Shalateen

Al confine tra Egitto e Sudan, alla scoperta di paesaggi vergini e incontaminati e per conoscere la vera tradizione del mercato dei cammelli. Possibilità di assistere alle tradizionali contrattazioni, per la vendita e l'acquisto di questi caratteristici animali e merci di vario genere.

Se il Mar Rosso è chiamato l’Aquario di Hallah per la bellezza dei suoi fondali e l’abbondanza di specie marine e di coralli, allora Marsa Alam è la massima espressione di questo spettacolo. Le acque e i fondali che si trovano di fronte all’antico villaggio di pescatori, come in tutto il resto dell’area che forma l’area marina protetta di Marsa Alam, offrono ai loro visitatori l’esperienza di un paradiso incontaminato. In queste acque è possibile osservare un’impressionante numero di specie marine, come nel caso del dugongo a Marsa Abou Dabab o dei delfini di Samadai, la più famosa dolphin house del Mar Rosso.

Altre specie tipiche della zona più settentrionale verso El Quseir sono inoltre i persici spigola, gli squali volpe occhione, gli squali longimano e gli squali nutrice, mentre nella zona più meridionale è facile avvistare, tra gli altri, i famosi pesci napoleone oltre che grandi razze di tutti i colori. Sono infatti gli innumerevoli colori dei coralli variopinti e dei tantissimi pesci pelagici e di barriera ad incantare tutt’oggi quanti vivono l’esperienza di una immersione nel blu intenso di questo mare.

Presso tutte le strutture è disponibile un centro diving con personale qualificato (quasi sempre parlante anche italiano) che sarà lieto di illustrarvi il suo ricco programma di escursioni e le sue diverse tipologie di corsi per ogni livello di esperienza. A partire dai primi passi fino ai corsi per subacquei esperti, sarà possibile seguire attività legate al proprio livello ed effettuare escursioni nei tratti più belli di costa per scoprirne il fascino e i segreti. Sono inoltre molte le didattiche proposte nei centri diving di ciascun hotel, ma sicuramente la più conosciuta e sviluppata è quella Padi, a cui si affiancano spesso anche la SSI, la PSS, la NAUI e la CMAS. Anche dal punto di vista delle escursioni, sarà possibile effettuare sia immersioni in acque confinate che immersioni dalla spiaggia o dalla barca, presso numerosi punti di interesse che si trovano lungo tutta la costa di Marsa Alam.

Programma PADI per subacquei non brevettati

Discover Scuba Diving: questo programma prevede una parte teorica che consiste nella visione di un video, una sessione di immersioni in acque confinate e un’immersione guidata dalla spiaggia del centro.

Battesimo del mare dalla barca: prevede una prima esperienza di immersione dalla barca. Potrete in questo caso addirittura portare a bordo con voi degli accompagnatori che godranno del Mar Rosso dalla barca.

Discovery Scuba Diving 2: un’immersione guidata dalla spiaggia del centro dopo aver completato il programma Discover Scuba Diving.

Programma PADI per ottenere il brevetto

Corso Scuba Diver: questo primo livello prevede lezioni teoriche, immersioni in acque confinate e due immersioni in acque libere dalla spiaggia.

Corso Open Water: è un programma studiato per conseguire il brevetto internazionale e consta di lezioni teoriche, sessioni in acque confinate e quattro immersioni in acque libere.

Corso Open Water referral: questo livello permette di portare a termine il corso Open Water qualora lasciato in sospeso ed include quattro immersioni in mare aperto.

Corso Scuba Diver Updated: dopo aver ottenuto il livello Scuba Diver, sarà entusiasmante e stimolante ottenere il brevetto di Open Water Diver completando la propria formazione con lezioni teoriche, immersioni in acque confinate e con due immersioni in acque libere.

Corso Advanced Open Water: questo livello permette di migliorare le tecniche di immersione partecipando a un corso di due giorni in barca. Il programma consiste in cinque immersioni di cui due obbligatorie: una immersione profonda e una immersione di navigazione subacquea. Per poter accedere a questo corso è saggio aver effettuato un ripasso delle capacità precedentemente acquisite completando una check dive ed un ripasso delle conoscenze teoriche.

Programma di immersioni per subacquei brevettati

Check dive dalla spiaggia: un’immersione dalla spiaggia è obbligatoria prima di ogni uscita in barca.

Scuba review: se siete subacquei già brevettati ma non vi immergete da più di un anno questo programma vi permette l’esercitazione sulle vostre capacità subacquee con immersioni accompagnate da guida dalla spiaggia.

Immersione dalla spiaggia: potrete liberamente immergervi dalla spiaggia dopo aver effettuato e superato i due step precedenti.

Immersioni dalla barca: un ampio programma di escursioni a Ras Mohamed, all’Isola di Tiran e ad altri siti sarà a disposizione dei divers esperti.


Caricamento in corso