Tenerife

Vacanze a

Tenerife

Tenerife, l’isola disegnata dal vulcano

Il Monte Teide è il padrone di casa di Tenerife. L’imponente vulcano ha disegnato il paesaggio dell’isola come se si trattasse di una pagina bianca e l’ha dipinta con la sua tavolozza dai toni bruniti. Ha colorato di nero le spiagge, ha disegnato improvvisi dirupi e spettacolari scogliere, ha scavato profondi canyon e ha cancellato per sempre intere vallate. Ma in questa impetuosa foga distruttrice e creatrice ha risparmiato alcune specie naturali preistoriche che costituiscono il patrimonio raro e prezioso di Tenerife. 

 

Fu il popolo dei Guanci a nominarlo Teide, che deriva daEcheydeossia inferno. Un’antica leggenda narra, infatti, che Guayota, dio del male, rapì Magec, dio del sole e della luce, e lo portò con sé all’interno della montagna infernale nella quale risiedeva, il Monte Teide. Così i Guanci iniziarono a pregare il dio supremo Achaman perché lo liberasse. Le preghiere furono esaudite e la cima del vulcano fu sigillata con il pan di zucchero per imprigionarvi per sempre il demone. Ancora oggi la punta del Monte Teide, imbiancata di pan di zucchero e immersa tra le nuvole, rimane il simbolo di Tenerife.

Prenota la tua vacanza a Tenerife Scegli la tua meta
Callao Salvaje
Costa Adeje
Playa De Las Americas
Puerto De La Cruz
Puerto De Santiago

Le migliori offerte per la tua vacanza a Tenerife
Lo sapevi che

Tenerife, la più grande delle Isole Canarie, è conosciuta a livello internazionale come "L'isola dell'eterna primavera” grazie al clima mite e temperato che la caratterizza in tutte le stagioni. Si tratta di un’isola di marcata origine vulcanica, con molti vulcani ancora attivi, tra cui il più alto "il Pico del Teide" che domina l’isola di Tenerife con i suoi quasi 4000 metri. Con temperature medie comprese tra i 18 e i 25 gradi, è una destinazione fruibile durante tutto l’anno, ideale per chi desidera godersi un po’ di mare e di sano relax. Fare una vacanza a Tenerife significa vivere un’esperienza davvero unica e indimenticabile grazie all’ampia offerta turistica, sportiva e culturale e all’incredibile varietà di paesaggi di straordinaria ricchezza naturale, in un territorio percorso da dirupi con spettacolari scogliere, con boschi di specie preistoriche, coni vulcanici e sorprendenti formazioni rocciose all’interno delle quali si nascondono accoglienti calette e spiagge animate. Il suo litorale è costeggiato da bellissime spiagge e gli scenari che si possono presentare agli occhi del visitatore variano dalle spiagge vaste e sabbiose di color chiaro ad altre di colore tipicamente nero vulcanico.

I centri turistici principali di Tenerife sono Playa de Las AmericasLos Cristianos e Costa Adeje nella parte meridionale dell’isola. Spostandosi più a sud si raggiunge invece Puerto de Santiago, il cui litorale è costeggiato da intime e selvagge spiagge che si ricavano da insenature della costa, tutte di sabbia nera. Da qui si gode inoltre un’incantevole vista sul “Los Gigantes", altissime scogliere rocciose tra i 500 e gli 800 metri che si tuffano perpendicolarmente sull'oceano. Di dovere, infine, una visita a Santa Cruz de Tenerife, capitale dell’isola caratterizzata da ampi viali, aree esotiche, grandi piazze e palazzi spettacolari dall’impronta modernista dove ogni anno si celebra il famoso Carnevale, considerato uno dei più importanti di Spagna e spesso paragonato al più famoso di Rio de Janeiro!

Da non perdere a Tenerife