Canarie, eterna primavera
14.04.2016

“Siete Hermanas” sempre soleggiate e circondate da uno splendido mare godibile tutto l’anno. L’arcipelago, composto di sette isole maggiori di origine vulcanica, è una comunità autonoma della Spagna. Al largo dell’Africa nord-occidentale nell’Oceano Indiano troviamo la grande Tene­rife, le follie di Gran Canaria, le splendide spiagge di Fuerteventura, i paesaggi lunari di Lanzarote, e poi la selvaggia El Hierro, la tranquilla La Palma e la verde La Gomera.

Fuerteventura, Riserva della Biosfera

Grazie alla vicinanza con la costa africana, Fuerteven­tura offre decine di chilometri di spiagge di finissima sabbia dorata proveniente dal Sahara, ideali per chi cerca il relax tra onde turchesi. Ma l’isola, dichiarata Riserva della Biosfera, offre molto di più: i paesaggi incontaminati dell’interno, le coste selvagge dell’o­vest, i piccoli paesi che ricordano la Spagna d’altri tempi… Per non parlare della straordinaria offerta di attività sportive, tra surf, windsurf, vela, immersioni, cicloturismo, trekking, equitazione, golf e tanti altri.

 

Da non perdere a Fuerteventura

I giovani apprezzeranno l’atmosfera vivace di Corra­lejo, il centro più animato dell’isola, ma anche Morro Jable, Costa Calma e Caleta de Fuste. Da Corralejo si può raggiungere in breve tempo isola di Lobos, riserva naturale protetta di origine vulcanica e dai bellissimi fondali marini.

Tenerife, caleidoscopio di paesaggi

Tenerife, la maggiore, è un’isola per tutte le stagioni e tutti i gusti. Il turismo si concentra soprattutto nella parte sud, dove Playa de las Americas e Costa Adeje, ormai divenute un’unica località, offrono una vastis­sima scelta di ristoranti, locali notturni, negozi e di­vertimenti. Vagabondando attraverso l’isola, vi stupi­rà la varietà di ambienti e climi che caratterizzano il suo territorio: dirupi, scogliere, boschi, coni vulcanici, sorprendenti formazioni rocciose che nascondono pic­cole calette, litorali di sabbia chiara che si alternano a spiagge nere vulcaniche, e soprattutto il Parco Nazio­nale del Teide, custode di un prezioso habitat naturale in cui troneggia il vulcano più grande di Spagna. Pia­cevolissimi anche i centri storici, come San Cristóbal de la Laguna e Santa Cruz di Tenerife, che in febbraio si anima con un Carnevale coloratissimo.