Djerba

Vacanze a

Djerba

Isola di Djerba

Nell'antichità quest’isola era conosciuta con il nome Meninx o anche Lotophagitis, dal momento che molti identificavano in essa l'Isola dei Lotofagi, dove era approdato Ulisse durante i suoi viaggi. Palme, dune di sabbia e spiagge interminabili, dal folkloristico souk al raffinato casinò, tante le occasioni di svago per una vacanza in questa isola. Visitare Djerba significa anche ammirare i segni delle antiche civiltà che vi sono passate, dalle importanti vestigia dell'Impero Romano alle affascinanti testimonianze della cultura araba. Particolare bellezza è racchiusa anche nella sua capitale, Houmt Souk, costellata da caratteristici Menzel, ovvero case bianchissime composte da un patio interno e il tetto a cupola.

 

Prenota la tua vacanza a Djerba. Scegli la tua meta
Aghir
Midoun

Le migliori offerte per la tua vacanza a Djerba

Lo sapevi che

Guellala, tradizionale artigianato locale

Guellala, dal berbero “iqellalen” che significa "vasai", è una bellissima zona di Djerba situata a circa 19 km da Houmt Souk. Nel mese di agosto la città celebra uno dei festival della terracotta e della ceramica più rinomati ed interessanti di tutta la Tunisia. Durante l’evento, il visitatore avrà la possibilità di acquistare dei pezzi unici dell'artigianato locale e osservare da vicino la lavorazione dei migliori vasai di Djerba. I prodotti più rinomati di Guellala sono giare, vasi, recipienti di varie dimensioni per mettere cibo ed indumenti. Inoltre Guellala ospita anche un museo permanente, situato in un antico santuario della città, al cui interno si potranno ammirare affascinanti collezioni di costumi berberi, vestiti tradizionali, tendi e arredi d’antiquariato, quadri rappresentanti scene di vita quotidiana, strumenti musicali, gioielli berberi e beduini, vecchi libri e ceramiche smaltate. Un vero e proprio viaggio alla scoperta della storia delle tradizioni popolari tunisine.

Le date del festival sono soggette a riconferma degli organizzatori locali.