Alla scoperta del Garajonay National Park di La Gomera
25.04.2022

Mari spettacolari, una natura rigogliosa e piccoli borghi incantati vi aspettano su tutte le isole delle Canarie, meraviglioso arcipelago spagnolo nell’Oceano Atlantico. Oltre alle isole più note e amate al mondo, bisogna parlare anche della piccola e meravigliosa isola di La Gomera, molto ambita dagli amanti del trekking e dell’avventura per le sue meravigliose mete naturali. È nota ai più anche come “Isola Colombiana” per il suo storico legame con il paese americano, ma il motivo per cui oggi è particolarmente visitata sta tutto nella sua natura straordinaria. La Gomera è un’isola verdeggiante, dove i parchi più belli si alternano a piccoli villaggi caratteristici e spiagge isolate e silenziose, ideali per una vacanza alle Canarie all’insegna del relax. L’isola custodisce e protegge sedici aree naturali tutte da scoprire. La più bella e famosa, assolutamente imperdibile per chiunque decida di visitare l’isola, è il Parco nazionale de Garajonay. Un luogo meraviglioso, che è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Qui si trova anche la vetta più alta dell’isola, da cui potrete ammirare un panorama unico. Volete saperne di più? Continuate pure a leggere per scoprire cosa vedere a La Gomera e al Garajonay National Park, e preparatevi a partire con noi! 

I boschi di laurisilva

Il parco di Garajonay è imperdibile per gli amanti delle escursioni e dell’avventura, ma anche per gli appassionati di luoghi unici al mondo. In questo parco, infatti, si trova uno dei più grandi tesori naturali dell’umanità: una foresta di laurisilva. Si tratta di una pianta preistorica che, per certi versi, è molto simile all’alloro. A differenza di quest’ultimo, però, la laurisilva è considerata quasi estinta. Fra i pochi posti in cui ancora cresce rigogliosa c’è La Gomera, ed è proprio nel parco che si trova la più grande distesa del mondo. Queste piante, di un verde particolarmente intenso, si estendono per centinaia di ettari nel territorio del parco, conferendo a tutta la zona un aspetto unico al mondo. Un panorama straordinario, che non potete assolutamente lasciarvi sfuggire!

Foreste e cascate

Lungo i sentieri e le stradine, fra percorsi adatti a più esperti e cammini pensati per chi è meno allenato, avrete modo di immergervi nella natura più autentica delle Canarie. Potrete ammirare gole scoscese che si aprono su panorami spettacolari, ruscelli che scorrono veloci e alte cascate. Per scoprire tutto sulle particolarità di questo parco potrete anche fermarvi al centro d’accoglienza Juego de Bolas, che accoglie i viaggiatori e contiene tante spiegazioni interessanti sulla flora, la fauna e i migliori percorsi da seguire.

 

L’altopiano e i villaggi

Fra le nebbie perenni della foresta, che conferisce alla zona un aspetto magico, si erge l’altopiano del Garajonay. È il punto più alto dell’isola, e vi regalerà uno dei panorami più belli che abbiate mai visto. Nella zona del parco sono compresi anche alcuni dei villaggi più caratteristici di La Gomera come, ad esempio, San Sebastian o Vallehermoso. Poco distante dal parco si trova anche Playa Santiago, una delle spiagge più belle di tutta l’isola. L’ideale per rilassarsi dopo una grande avventura!

Le migliori offerte per la tua vacanza alle Canarie