Chiamaci allo
0721.17231
Siamo a tua disposizione da lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20.00; sabato e domenica dalle 9 alle 18 (festivi esclusi).
Oppure ti chiamiamo noi

Scegli tu l'orario che preferisci

Accedi o registrati all’Area Riservata per accedere ai contenuti.
Accedi o registrati
In evidenza

Scopri tantissimi vantaggi pensati per te: servizi, convenzioni e informazioni utili!

Tutte le informazioni utili per il tuo prossimo viaggio a portata di mano!

Viaggia e accumula punti per la tua prossima vacanza!

Iscriviti al nostro canale per rimanere sempre aggiornato su novità ed offerte esclusive!

Il fiume sacro

25.01.2019
Indice

Poche esperienze possono essere paragonate ad una crociera sul Nilo. L’atmosfera a bordo è molto diversa da quella narrata da Agatha Christie nel suo celebre best seller – pubblicato nel 1936 - Poirot sul Nilo.

I tempi sono cambiati ma il fascino dei siti archeologici egiziani è immutato, anzi – grazie ai restauri all’avanguardia e alle ricerche più recenti – oggi si possono visitare molte più cose di un tempo.

DestinazioneDove vuoi andare?
TipologiaSeleziona la tipologia
ChiOspiti
AndataAggiungi data
RitornoAggiungi data

NAVIGANDO FRA STORIA E CULTURA

L’arte e l’architettura dell’antico Egitto non hanno mai perso un grammo del proprio fascino. La vita, la morte e gli splendori dei faraoni esercitano ancora oggi una grande attrattiva per studiosi di egittologia, appassionati e semplici curiosi.

Il viaggiatore Eden può esplorare il corso del Nilo su un battello di medie dimensioni che - per struttura e servizi - può essere paragonato all’esperienza di navigare su un elegante yacht di 34 cabine. Un’atmosfera informale ed esclusiva che consente di vivere con ogni comfort una crociera davvero emozionante. Il grande Complesso templare della dea Hathor – nella zona di Dendera - sorge fra le antiche rovine di Tentyris, sulla riva sinistra del fiume. Il sito è di epoca tolemaica e i recenti restauri hanno ripristinato l’originale bellezza delle pitture murali. L'intero complesso si estende per ben 40.000 m2 ed è un susseguirsi di cappelle, santuari e persino un lago sacro. Napoleone Bonaparte, trovandosi da queste parti, non seppe resistere alla tentazione di prelevare la porzione centrale del celebre Zodiaco, ancora oggi esposta presso il Louvre. Chi ama il genuino fascino della storia verrà rapito dalla bellezza di queste opere murali, dalle raffigurazioni di Cleopatra VI e dai curatissimi affreschi che permettono al viaggiatore di entrare, dalla porta principale, nella cultura dell’antico Egitto.