Chiamaci allo
0721.17231
Siamo a tua disposizione da lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20.00; sabato e domenica dalle 9 alle 18 (festivi esclusi).
Oppure ti chiamiamo noi

Scegli tu l'orario che preferisci

Accedi o registrati all’Area Riservata per accedere ai contenuti.
Accedi o registrati
In evidenza

Scopri tantissimi vantaggi pensati per te: servizi, convenzioni e informazioni utili!

Tutte le informazioni utili per il tuo prossimo viaggio a portata di mano!

Viaggia e accumula punti per la tua prossima vacanza!

Iscriviti al nostro canale per rimanere sempre aggiornato su novità ed offerte esclusive!

Un sogno nel deserto

05.02.2019
Indice

In pochi anni Dubai è diventata il simbolo degli Emirati Arabi e il suo centro cittadino, caratterizzato da moderne architetture e superbi centri commerciali, è ormai noto in tutto il mondo. In realtà a queste latitudini c’è molto di più da vedere e da sperimentare, specie per chi desidera un viaggio realmente sorprendente.

Da nord a sud - attraverso tre distinti emirati – un itinerario che abbina mare e nuove tecnologie fra fortezze e bazar, ai confini d’Oriente.

DestinazioneDove vuoi andare?
TipologiaSeleziona la tipologia
ChiOspiti
AndataAggiungi data
RitornoAggiungi data

Da Ajman a Sharjah, la magia dei piccoli emirati

Hai mai pensato di attraversare tre diversi emirati in meno di un’ora? In questa parte di mondo puoi farlo. L’Emirato di Ajman è il più piccolo fra i sette Emirati Arabi Uniti, ancora poco conosciuto e tutto da scoprire, riserva autentiche meraviglie. Il suo recente passato lo vede come luogo essenzialmente votato alla coltivazione e soltanto negli ultimi anni si è aperto ai viaggiatori di tutto il mondo.

Fra i suoi tesori c’è la splendida spiaggia di 16 chilometri, punteggiata da palme che regalano ombra nei momenti più caldi del giorno. Il mare è trasparente e pulitissimo, tanto che è non è raro osservare gruppi di delfini che si spingono quasi fino alla riva: il loro arrivo è uno spettacolo emozionante che capita sempre più spesso e si offre agli occhi strabiliati di coloro che si trovano sull’arenile. La natura della penisola araba è un mix di mare turchese, palme verdi e infinite distese desertiche. Il piccolo Emirato condensa in poco spazio tutti questi scenari e non mancano – com’è naturale – le cose da visitare e da provare.

La stessa Ajman City è un posto che vale la pena di esplorare, sia per fare shopping che per osservare la vita dei locali. La città è collegata a Sharja, sulla costa sud occidentale, a sua volta legata a Madīnat Dubay. Le tre località formano quindi un’unica area urbana. È da non perdere l’interessante Museo Beduino, all’interno di un fortilizio costruito attorno al XVI secolo, che ricostruisce la storia, la vita e le abitudini di questa affascinante popolazione nomade. Consigliamo di visitare anche il Fish Market, dove arriva tutto il pesce appena pescato nel Golfo Persico. Qui è possibile scegliere un pesce e farselo cucinare alla brace seduta stante, una vera ghiottoneria per chi ama la cucina semplice e con ingredienti freschissimi. In pochi sanno che Sharjah e Ajman sono due delle città più antiche degli Emirati.

A Sharjah - sede politico-amministrativa dell'omonimo emirato - consigliamo di visitare la cosiddetta Piazza Culturale dove si affacciano raffinate architetture islamiche, proseguire poi visitando il ricco Museo della Civiltà Islamica (Souq al-Majarra), passeggiare alla fortezza storica Al Hisn e concludere con il Blue Souk, dove perdersi fra centinaia di piccole botteghe. È doveroso visitare anche la superba Moschea di Re Faisal, la più grande della città. Ad appena trenta minuti di auto da Ajman troviamo la città di Dubai, pronta a mostrare la bellezza degli Emirati Arabi da una diversa prospettiva.