Costa sud

Vacanze nella

Costa Sud

Costa Sud, poesia della Sardegna

Muravera e Porto Pino. Tra queste due località, situata l’una sulla costa sud-est, nella selvaggia regione di Sarrabus, e l’altra sulla costa sud-ovest, nel Basso Sulcis, si estende la Costa Sud della Sardegna. Al suo centro troviamo Cagliari, capoluogo della terra dei nuraghi, che tanto ha da raccontare ai viaggiatori.

Tra mare, siti archeologici e natura è tutto un susseguirsi di meraviglie da scoprire e da vivere assecondando lo spirito con cui si è partiti alla volta della Sardegna. 

Prenota la tua vacanza in Costa Sud. Scegli la tua meta
Arborea
Capoterra
Castiadas
Chia
Colostrai
Costa Rei
Geremeas
Porto Pino
Quartu Santelena
Santa Margherita Di Pula
Teulada
Villasimius

Le migliori offerte per le tue vacanze in Costa Sud
Lo sapevi che

Lungo la Costa Sud i viaggiatori troveranno decine e decine delle mitiche spiagge della Sardegna. Nonostante il loro splendore non sia un mistero, quando ci si ritrova dinanzi a tanta bellezza, si resta increduli.

Le ampie spiagge di Muravera – San Giovanni e Colostrai –, dopo il promontorio di Capo Ferrato, cedono il passo a quelle di sabbia bianca di Costa Rei e Castiadas: Piscina Rei, Cala Sant’Elmo, Cala Monte Turnu, Marina di San Pietro, Cala Sinzias e Cala Pira. Spingendosi verso sud ecco che si arriva nella località più ambita della Sardegna meridionale, Villasimius. Qui c’è solo l’imbarazzo della scelta, vista l’innumerevole quantità di spiagge, una più incantevole dell’altra, dove tuffarsi in un bellissimo mare.

Vista la posizione strategica di Villasimius è doveroso fare tappa in ognuna di queste spiagge: Punta Molentis, Simius, Porto Giunco, Cala Caterina, Campulongu, Campus, Porto Sa Ruxi. Da non perdere una gita nell’Area Marina Protetta Capo Carbonara dove è possibile seguire itinerari guidati sulla terraferma e verso l’Isola dei Cavoli che tra i fondali nasconde la statua della Madonna del Naufrago, in cui onore si tiene ogni anno, a luglio, una suggestiva processione in mare. Chi lo desidera potrà andare alla scoperta del mondo sommerso di questa area, costellato di antichi relitti e ricco di fauna marina.

Villasimius è anche un centro della vita nottura, con tanti locali in cui trascorrere la serata e, per chi ne ha voglia, fare le ore piccole.

Proseguiamo lungo la costa verso ovest, per incontrare Geremeas, altro fiore all’occhiello del Golfo di Cagliari: in quest’area si alternano spiagge di sabbia, come quella di Solanas, e spiagge rocciose, come quelle di Cala Regina e di Mari Pintau. E poi c’è il lungo e celebre arenile del Poetto, che si estende tra Quartu Sant’Elena e Cagliari.

Dopo le spiagge di Capoterra, poco distante da Cagliari, si arriva sulla costa sud-ovest e qui si trova tutta un’altra serie di località che fa eco alle meraviglie del sud-est. Incontriamo le spiagge di Nora, Santa Margherita di Pula, Chia, e quindi quelle di Sa Colonia, Monte Cogoni, Su Giudeu, Cala Cipolla, Tuerredda, Piscinnì e molte altre ancora, fino ad arrivare a Porto Pino.

Siamo giunti nella regione del Sulcis e qui, a sud delle isole di San Pietro e di Sant’Antioco, tra le alte dune di candida sabbia e la battigia colorata di sfumature rosa, tra pini d’Aleppo, ginepri e fenicotteri, mettiamo un punto a questo viaggio tra le località e le spiagge della Costa Sud della Sardegna. Torniamo a Cagliari, perché in questa città, come già accennato, c’è tanto da scoprire.